Collettiva d'arte: Appetiti d'arte

Nel ristorante all’ombra della Rocca di Albornoz, espongono tredici artisti, tredici pittori formati dall’atelier della RUFA, la Rome University of Fine Arts dando vita a quel connubio fra due forme d'arte, quella pittorica e quella culinaria, che nella evidente diversità hanno tuttavia in comune elementi quali ispirazione e creatività, percezioni visive e olfattive, ricerca del perfetto accostamento cromatico. Anima dell'evento la pittrice sassoferratese Simona Barbaresi, che ha invitato a partecipare a questa colletiva d'arte alcuni suoi colleghi; i pittori presenti, pur caratterizzati da espressioni artistiche, esperienze personali, intuizioni creative, generi pittorici, tecniche e soggetti diversi, sono però accomunati dall'emozione generata dal fare arte e dal piacere di condividere uno spazio lavorativo, allo scopo di dare vita ad uno stimolante esercizio critico ma anche per uscire da quella tentazione all'isolamento che nel tempo ha caratterizzato molti artisti, anche grandissimi come Giorgio Morandi. Il godimento sensoriale e il coinvolgimento emotivo trasmesso dalle opere in mostra si coniuga qui con quello più materialistico offerto dal cibo: in tal modo lo spirito conviviale non si circoscrive ai piaceri del palato, ma si esalta e ulteriormente si diletta nella contemplazione del bello, mentre l'appetito non è più soltanto prerogativa del gourmet ma diventa appannaggio dell'esteta. L'arte è servita fino al 14 giugno negli orari di apertura del ristorante.

#Appetitidarte #RistoranteLaRocca