Parallax Art Fair - London

Nel mese di Luglio 2018 l'artista Simona Barbaresi ha partecipato alla collettiva d'arte "Parallax Art Fair" presso la Kensington Town Hall di Londra.

Per l'occasione è stato realizzato un catalogo delle opere con le note critiche del prof. Fabrizio Dall'Arno e del critico d'arte Giorgio Palumbi.


"Nell’arte pittorica di Simona Barbaresi si coglie un’autentica passione verso la rappresentazione del paesaggio, sintomo di romanticismo e di un’acuta sensibilità rivolta al mondo della natura. Il suo scenario è il territorio delle Marche, in Italia; luogo da lei vissuto e amato, fonte di esperienze per il suo immaginario, desiderio di intimità e di identificazione con l’immensità della natura.

I limiti e le possibilità della materia pittorica si rivelano attraverso gli aspetti sensibili del paesaggio sui quali pertanto si forgiano e si modellano pennellate vivide e fluide colature di colori; le opere di Simona Barbaresi ci portano a luoghi essenziali, ci spingono a socchiudere gli occhi affinchè svanisca ogni dettaglio.

La visione della pittrice non è meramente uno sguardo al di fuori del mondo, la rappresentazione è piuttosto il risultato di una coscienza personale e vissuta, ricordi di un luogo senza tempo, eco e riflesso dei paesaggi racchiusi nella memoria di ognuno di noi, rimasti in silenzio, aspettando di essere osservati".

(Prof. Fabrizio Dell'Arno)


"Il selezionato raffinato pubblico, assiduo frequentatore di rinomate gallerie d’arte e di musei, affascinato dalla qualita’ creativa della pittrice Simona Barbaresi, da sempre ha rivolto particolare attenzione alle sue opere. Nello specifico, ha avuto modo di apprezzare la raffinatezza esecutiva da cui ne derivano le molteplici riflessioni legate al segno e alle cromie, con le quali ha offerto la possibilita’ di accesso nelle profondita’ della propria anima. Con innato talento la pittrice conosce bene come esaltare l’eleganza e la delicatezza dai propri dipinti. La morbida, distesa e intensa colorazione, pone in risalto la sua garbata personalità suggerita da un linguaggio cromatico lirico che svela i segreti esistenziali di cui l’autrice tratta nelle sue creazioni e che custodisce nel suo animo sensibile. Intriganti fantastici pittorici racconti “intrisi della sostanza di cui sono fatti i sogni”, quelli di Simona Barbaresi, alimentati da una esclusiva tecnica compositiva di complessa articolazione ma di immediata interpretazione. L’amabilita’ espressiva, di classica raffigurazione, viene dall’autrice affidata alla valentia segnica dei propri pennelli e dalle acute carezzevoli accentuazioni cromatiche di una spatola che molto bene sa interpretare l’approccio con il supporto telico, denotando una capacita’ realizzativa connotata di elevata creativita’ artistica. Squisito delicato dipingere che spazia nel successo, quello dell’artista, corredato di colto bagaglio intellettuale dal carattere intimistico e di inestimabile valore etico che emerge dalla profonda sensibilita’ della sua anima pittorica ed umana. Il cuore dell’osservatore si apre verso un “oltre”, che supera i confini della propria fantasia, accompagnandolo all’incontro con quella bellezza che solo la “Natura” sa donare, traendo stupefacenti sensazioni, ispirate dall’armonia delle forme, e dagli effetti estetici creati dalla sua sensibile e colta tavolozza cromatica. Toccanti intuiti stupori estetici, quelli della pittrice Simona Barbaresi, che allietati dalla musicalita’ dei colori del suo animo, sanno essere rivestiti dalla soave leggiadria delle sue cromie, sensibilmente distese ad esaltare una bellezza capace di guarire i malesseri interiori e di accompagnare, con brio, l’ebbrezza di un resistere acclamato dallo splendore delle emozioni, facentesi richiamo onirico della propria vitalita’ personale. La potenza pittorica di Simona Barbaresi, sospinta da una rara passione per l’arte vissuta nel proprio se, come una sorella gemella con la quale interscambiare le proprie sincere impressioni, farà si che l’esperienza in terra Shakespeariana contribuirà sicuramente ad accrescere la sua diffusione ed i suoi meritati successi. All’artista Simona Barbaresi va il mio augurio piu’ sentito per un felice futuro avvenire artistico".

(Critico d'arte Giorgio Palumbi)

#ParallaxArtFairLondon